Stile Libero

Il cammino formativo che fa per te!

Che cos'è Stile Libero?

È il percorso formativo dedicato a tutti i giovani a partire dal primo anno di scuola superiore della diocesi di Belluno Feltre e non, che abbiano voglia di entrare a far parte del mondo dei volontari dell'Associazione Amici dei Disabili e dei Minori e aderire ai campi di servizio estivo "Un'estate volontariamente" presso La Gregoriana e il Villaggio San Paolo.

Un' occasione di incontro e condivisione tra coetanei, con tematiche sempre nuove e stimolanti e attività per giovani pensate da uno Staff formato da ragazzi entusiasti e propositivi.

È un momento di confronto e di crescita umana e personale per inserirsi nell'ottica cristiana della condivisione e dello spirito di servizio.

Perchè Stile Libero?

Per stare insieme in modo sano, conoscersi e imparare a condividere momenti belli. Per inserirsi nel mondo dei volontari in quanto la partecipazione agli incontri è il criterio di selezione per partecipare ai campi di servizio estivi. Per mettersi in gioco e cercare la propria vocazione.

Quando?

Il percorso si articola in quattro incontri, da metà ottobre a maggio.

Come?

Le iscrizioni agli incontri aprono un mese prima della data dell'evento e chiudono circa dieci giorni prima. 
Per iscriversi è necessario accedere e registrarsi al sito iscrizioni.diocesi.it e prenotarsi all'evento desiderato.

Scopri il percorso dell'anno 2019-'20: STILE LIBERO 9.0

Scopri il percorso dell'anno 2018-'19: STILE LIBERO 8.0

Scopri Il percorso dell'anno 2017-'18: STILE LIBERO 7.0

Per informazioni, chiarimenti o altro non esitare a contattarci all'indirizzo email This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.  o telefonicamente allo 0437 942360

Seguici anche su Facebook alla pagina Volontari Villaggio San Paolo, Villa Gregoriana o alla pagina Instagram volontari_giovani

A presto!

 

I servizi di formazione ed accompagnamento rivolti ai volontari giovani sono garantiti dal personale di ODAR, grazie anche ai fondi Fondi C.E.I. dell'8x1000 per l’anno 2019.

The site uses its own and third-party cookies. We use cookies to improve navigation on the site.